Agostino Iacurci
Street art

Nato a Foggia (1986), vive e lavora a Berlino.
Ha studiato Arti Visive e Incisione presso l’Accademia di Belle Arti di Roma.
I suoi lavori sono stati presentati in numerose personali tra cui: Tracing Vitruvio, Musei Civici, Pesaro (2019); Gypsoteca, M77 Gallery, Milano (2018); Trompe l’oeil, Celaya Brothers Gallery, Città del Messico (2017); Long story short, Die Kunstagentin, Colonia (2016).
Ha inoltre partecipato a diverse collettive tra cui: Talent Prize 2019, Mattatoio, Roma (2019); Urban Art Biennale, Völkinger Hütte, European Centre for Art and Industrial Culture (2017); Cross the streets, Museo Macro, Roma (2017); FADA, House of Madness, The Watermill Center, New York, (2016); 16° Premio Cairo, Palazzo della Permanente, Milano (2015); From Street to Art, Italian Cultural Institute of New York (2015).

I suoi murales monumentali sono presenti in tutto il mondo. Tra i progetti recenti: Eight rooms, Principal Place, Londra (2020); BBDO Headquarter, Southbank, Londra (2018); Yakutsk Biennale, Yakutsk (2017); Distrito Tec University, Monterrey (2016); Govind Puri Metro Station, New Delhi (2016); Istituto Mario Penna, Belo Horizonte (2015); Puerto Rico’s Stadium, Bayamón (2015); “Fubon Art Foundation”, Taipei (2012).

Ha collaborato con importanti brand internazionali tra cui: Adidas, Apple, Starbucks, Vespa, Warby Parker. Le numerose collaborazioni editoriali includono: Einaudi, Interni Magazine, La Repubblica, Laterza, Penguin Random House e The New Yorker.

Nel 2019 ha ricevuto il Premio New York (2019-20) promosso da: MiBACT, Ministero degli Affari Esteri, IIC di New York, Italian Academy-Columbia University e ISCP.
Nel 2020 Ha ricevuto il premio Cantica21, Italian Contemporary Art Everywhere.

Agostino Iacurci per l’edizione di Borgo Universo 2021, realizzerà un nuovo murales, nella splendida cornice di Aielli(AQ).