Francesco Trabucchi
Simposio

Francesco Trabucchi nasce il 2 agosto 1996 a Bormio (SO).
Frequenta, da prima, il liceo artistico Giovanni Pascoli di Bolzano, per poi proseguire gli studi nel
campo della scultura presso le Accademie di Belle Arti di Firenze e Carrara, dove si laurea il 21 luglio
2020.

Nel corso degli studi Francesco partecipa ad alcuni simposi ed ha la possibilità di esporre le proprie
opere in mostre personali e collettive.
La ricerca accademica di Francesco si basa sulla sperimentazione, lo studio di materiali sempre nuovi e di tecniche differenti che, a seconda del soggetto rappresentato, permettono all’artista di esprimere al meglio la propria idea. La città di Carrara gli offre inoltre la possibilità di vivere in prima persona l’esperienza della lavorazione del marmo e l’opportunità di lavorare in alcuni laboratori della città.

Le opere di Francesco sono frutto della ricerca e del desiderio di tramettere emozioni e sorprendere
l’osservatore mediante i soggetti, i materiali e la lavorazione delle proprie sculture.
I materiali da lui impiegati perdono le proprie caratteristiche fisiche e assumono quelle del soggetto.
La pietra diventa panno delicato o plastica schiacciata, il bronzo, invece, una leggera ala pronta a
spiccare il volo. Materia illusoria che si plasma per diventare quello che non è.