David De La Cruz
Street art

David De La Cruz nasce e cresce a Madrid, sin da giovane si avvicina al movimento di arte urbana della capitale, studia fotografia all’IEFC di Barcellona e si trasferisce nel 2011 in Italia. Lavora da anni come fotografo freelance e continua la sua ricerca e formazione come artista visuale tra l’Italia e la Spagna.

Nel 2012, nasce il progetto “La gitana” il cui slogan è “no street photography, photography in the street”: l’artista utilizza la strada per esporre le sue opere e approfondisce la sua ricerca e studio nel campo dello street art. Le forme geometriche e le simmetrie si uniscono a colori solidi creando composizioni ordinate, un linguaggio pulito e diretto. Le sue opere evidenziano i sottili legami e equilibri che connettono l’ uomo e l’ ambiente; come l’uomo modella e interpreta l’universo che lo circonda e la forza con cui la natura riesce a scolpire e definire l’essere umano.

Fa parte del “CAS – Colectivo de Artistas del Sud” con cui ha partecipato alla biennale dell’Arte contemporanea di Dakar e esposizioni nel museo CeArt. È un attivo membro del “PalomArt Network” con cui ha realizzato opere per l’Hotel La Residenza di Capri, il Teatro Bellini e la mostra “The Change”al Palazzo delle Arti di Napoli.